Circolari
Prove attitudinali - Criteri di valutazione


Indirizzo musicale

I corsi ad Indirizzo musicale sono stati istituiti in Italia nel 1975. Dal 2003 nella scuola G. Mompiani è attivo un indirizzo musicale che consente di scegliere fra quattro diversi strumenti musicali: Arpa (una vera peculiarità rispetto all’offerta formativa non solo lombarda; questo insegnamento infatti è stato attivato finora in poche regioni italiane), Chitarra, Flauto, Pianoforte.
Sono previste lezioni individuali, per gruppi di strumento, e due ore settimanali di musica d’insieme, “Orchestra”, fin dal primo anno di frequenza.


Continuità in ingresso

Il progetto "Continuità in musica", previsto in orario curricolare, è pensato per le classi quarte e quinte delle scuole Calini, Manzoni e Crispi con le seguenti finalità:

  • Introdurre e diffondere nel sistema scolastico, a partire dalla scuola di base, una corretta conoscenza musicale quale fattore educativo, espressivo ed artistico.
  • Potenziare la conoscenza e l’uso di una pluralità di linguaggi, offrendo agli alunni l’alfabetizzazione musicale quale valore aggiunto alla formazione, in grado anche di orientare interessi e progetti di vita.

Presso la scuola Crispi è attivo il progetto "Musica Maestro" rivolto a tutte le classi per potenziare e consolidare la pratica musicale.

Continuità in uscita

Il progetto Continuità in musica si rivolge ad ex-alunni della Scuola Secondaria di I Grado “Mompiani”, distintisi nell’indirizzo musicale e ora iscritti ad Istituti Superiori della città, per offrire loro la possibilità di continuare a studiare lo strumento in lezioni così ripartite:

  • 2 ore settimanali di musica d’insieme (orchestra)
  • 2 ore di potenziamento strumentale in piccoli gruppi a seconda degli iscritti.


Concerti degli alunni